Aiguille de Savoie - Cresta Preuss

Autore nascosto

  • Aiguille Rouge de Triolet
  • Alpinismo

Aiguille de Savoie - Cresta Preuss

Fino all'attacco della cresta: scesi sulla parte bassa di ghiacciao coperto di detriti, a valle della seraccata del Gh. del Triolet, poco a monte del lago glaciale (difficile trovare la traccia al buio). Risaliti quindi in destra orografica rispetto alla seraccata, superata parte di ghiacciao con tratti di neve dura e tratti di ghiaccio fuori, con buchi evidenti e facilmente superabili, fino all'attacco della cresta. Cresta: abbastanza pulita dalla neve, fatta tutta con scarponi; facile fino al famoso camino (bellissimo!), poi non sempre di semplice interpretazione nella scelta dei passaggi. Discesa: doppie sulla via Favola d'amore, tante. Soste non facili da trovare, la terza l'abbiam dovuta attrezzare perchè non trovata; tutte a spits, cordino e maillon, ma cordini logori (una l'abbiam rinforzata). Rientro: dalla base dell'Aiguille du Savoie per la parte alta del tormentatissimo Gh. del Triolet: tanta neve, ponti ben chiusi, seguita l'ottimissima traccia fatta la mattina stessa da una cordata francese, tutta in neve, anche nei punti più ripidi non spunta ancora fuori il ghiaccio! Commenti generali: bellissimo itinerario alpinistico di stampo classico, nel complesso impegnativo vario e poco frequentato, cresta lunga e molto bella, ghiacciaio spettacolare e impressionante! Grazie ancora per la traccia di rientro fatta dalla guida francese!

Itinerario salita

Attacco della cresta raggiunto passando sotto la seraccata del Gh. del Triolet

Itinerario discesa

Dalla cima dell'Aiguille de Savoie, doppie sulla via Favola d'amore e rientro da sopra la seraccata del Gh. del Triolet

Galleria immagini

Facebook

Twitter