18° MEETING DEI SERVIZI VALANGHE EUROPEI - EAWS

5 June 2015

 18° MEETING DEI SERVIZI VALANGHE EUROPEI - EAWS

Il 5 e 6 giugno 2015, si terrà a Roma il 18° meeting EAWS (European Avalanche Warning Services), l'evento biennale che consente ai servizi valanghe europei di incontrarsi, discutere e trovare soluzioni comuni su diversi temi riguardanti l'operatività degli uffici e i prodotti previsionali.  Al meeting partecipano 35 servizi di previsione valanghe dei seguenti paesi: Islanda, Norvegia, Svezia, Finlandia, Scozia, Spagna, Regione Autonoma Catalana, Francia, Svizzera, Italia, Slovenia, Austria, Germania, Repubblica Ceca, Slovacchia, Polonia e Romania, oltre alla presenza di una rappresentanza dei servizi valanghe di Canada, Stati Uniti e Nuova Zelanda. Diversi gli argomenti all'ordine del giorno: le Situazioni Tipo di pericolo valanghe (standardizzazione e definizioni), la nuova Scala di Magnitudo delle valanghe, le proposte d'implementazione della Matrice Bavarese, l'approvazione delle nuove icone No Snow e No Info, la previsione valanghe locale versus la previsione sinottica, l'approvazione del nuovo regolamento EAWS, la discussione e l'aggiornamento sulla previsione delle valanghe a lastroni di fondo, delle valanghe di scivolamento e delle valanghe di neve a debole coesione umida o fradicia, le codifiche e lo scambio dati (aggiornamento sugli standard). Si terranno inoltre delle sessioni poster sui seguenti argomenti: previsione valanghe, comunicazione, nuovi media e bollettini, raccolta e scambio dati, protezione civile e previsione del rischio. L'evento avrà luogo nella Sala Cavour presso la sede del Ministero per le Politiche Agricole Alimentari e Forestali; l'organizzazione logistica è a cura del Corpo Forestale dello Stato, Servizio Meteomont, mentre il coordinamento tecnico-scientifico è a cura di AINEVA il cui responsabile tecnico Igor Chiambretti, riveste, dal 2013, il ruolo di coordinatore del gruppo di lavoro EAWS. Fondazione Montagna sicura partecipa all'evento, in rappresentanza della Valle d'Aosta, con i tecnici dell'Ufficio Neve e Valanghe.

Featured

News

Facebook

Twitter