I Ghiacciai Valdostani: risultati delle ricerche e dei monitoraggi condotti nel 2021

11 dicembre 2021

Giornata internazionale della Montagna al Forte di Bard

mntrgg21

Il Forte di Bard celebra sabato 11 dicembre la Giornata Internazionale della Montagna 2021 con una serie di eventi. La giornata sarà suddivisa in tre momenti che il pubblico potrà seguire in presenza, anche singolarmente, compilando l'apposito form di adesione sul sito fortedibard.it. La mattinata si aprirà con il convegno I Ghiacciai Valdostani: risultati delle ricerche e dei monitoraggi condotti nel 2021 promosso da Associazione Forte di Bard, Regione Autonoma Valle d'Aosta e Fondazione Montagna sicura, a partire dalle ore 10.00 sino alle 12.30. Nel corso del convegno i partner aderenti alla Cabina di Regia dei Ghiacciai Valdostani (CRGV) riferiranno sulle iniziative istituzionali di monitoraggio sui ghiacciai, spaziando dai dati rilevati, da indicazioni climatiche, sino alle iniziative di ricerca ed alle attività di gestione di situazioni di rischio glaciale. I ghiacciai sono tra i più sensibili indicatori climatici: il loro arretramento conferma l'attuale trend di aumento delle temperature medie globale e la fragilità dell'ecosistema in cui viviamo. I ghiacciai sono parte essenziale del nostro territorio, bene paesaggistico, risorsa idrica importantissima, palestra per gli alpinisti; talvolta possono essere fonte di rischio, da qui l'importanza di seguirne l'evoluzione e di conoscerne le dinamiche.

Il pomeriggio proseguirà con altri due appuntamenti: alle ore 15.00, il meteorologo Luca Mercalli presenterà il suo ultimo libro Salire in montagna. Prendere quota per sfuggire al riscaldamento globale; seguirà, alle ore 16.00, la proiezione del film documentario Songs of the Water Spirits, un racconto di sogni e progetti contemporanei sullo sfondo del Ladakh, regione indiana racchiusa tra le catene montuose del Karakorum e dell'Himalaya. Interverrà l'autore e regista della pellicola Nicolò Bongiorno.

Le iniziative della Giornata Internazionale della Montagna 2021 sono inserite nell'ambito degli appuntamenti del progetto l'Adieu des Glaciers dedicato al cambiamento climatico nelle aree glaciali alpine, curato dal Forte di Bard.

Documenti

Facebook

Twitter