Seracco delle Grandes Jorasses sorvegliato speciale

7 ottobre 2011

I rischi naturali legati all’evoluzione dei ghiacciai sono l’oggetto di studio del progetto Alcotra GlariskAlp, di
cui FMS è capofila. Caso di studio dell’azione 2.b del progetto è il seracco pensile delle Grandes Jorasses,
sul quale vengono applicate nuove strategie di monitoraggio ed utilizzate tecnologie sofisticate. Oltre al
sistema topografico classico di monitoraggio mediante stazione totale a valle e prismi posti sul seracco,
si è adottato una rete wireless di GPS, per la stima delle velocità differenziali del seracco, unita ad un
sismografo che misura gli eventi sismici caratteristici e che fornisce i dati via GPRS. Al fine di avere un
riscontro visivo dell’evoluzione del ghiacciaio è stata altresì istallata una fotocamera ad alta risoluzione che
periodicamente acquisisce immagini e le inoltra via GPRS al server presso Villa Cameron.

Leggi l’articolo pubblicato su La Stampa/tecnologia del 6 ottobre 2011.

La rete GPS è stata sviluppata in collaborazione con il Politecnico di Torino e presentata alla conferenza
internazionale IEEE APWC 2011: http://www.iceaa.net/

In evidenza

Facebook

Twitter