L’ANDAMENTO DELLA STAGIONE INVERNALE 2019/2020

5 maggio 2021

È disponibile il rendiconto nivometeorologico in una nuova sezione del sito

Rendiconto nivometeorologico

È on line la quindicesima edizione del rendiconto che descrive l'andamento nivometeorologico della stagione invernale 2019/2020, nel periodo compreso tra la prima significativa nevicata di inizio novembre fino a metà maggio, momento della fusione del manto nevoso. Il rendiconto è redatto dalla Regione Autonoma Valle d'Aosta – Ufficio neve e valanghe in collaborazione con Fondazione Montagna sicura.

Durante la stagione invernale 2019/2020, in generale, è stata registrata tanta neve in autunno inoltrato e a dicembre, poca a gennaio e nella seconda parte di marzo, ancor meno ad aprile. Ci sono state lunghe fasi di alta pressione in primavera, tanto vento e pioggia in alta quota, e un colpo di coda a maggio, con neve in media e alta montagna, che ha chiuso la stagione invernale.

Un dato significativo della stagione 2019/2020 riguarda il numero degli incidenti in valanga. Lo scorso inverno si sono registrati meno morti in valanga in Italia rispetto ai 7 anni precedenti. Questo fatto non è dovuto alla situazione pandemica, come potrebbe sembrare: i motivi principali legati all'aumento o alla diminuzione annuale degli incidenti, infatti, sono sempre legati alle condizioni di stabilità della neve. Il manto nevoso ha avuto, per buona parte della stagione, condizioni di stabilità; i tre incidenti mortali avvenuti in Valle d'Aosta hanno visto coinvolti sciatori e scialpinisti molto esperti e, in due casi, gli scialpinisti erano da soli.

Per redigere il rendiconto sono state analizzate diverse fonti:

  • I dati rilevati manualmente ed i sopralluoghi effettuati sul terreno nel corso della stagione dai rilevatori dell'Ufficio neve e valanghe regionale (CFV, PNGP, CVA, AVIF, SAGF, SAV, CELVA, Guide Alpine)
  • Le stazioni meteorologiche automatiche del Centro funzionale regionale
  • I bollettini previsionali emessi dall'Ufficio meteorologico regionale
  • I bollettini previsionali di pericolo valanghe neve e valanghe emessi dall'Ufficio neve e valanghe regionale
  • Il Catasto regionale valanghe

Con la messa on-line di questa XV edizione del rendiconto nivometeorologico, elaborato dall'Ufficio neve e valanghe della Regione Autonoma Valle d'Aosta con il supporto tecnico di Fondazione Montagna sicura, sono state realizzate, in collaborazione con la ditta Confini snc - nell'ambito del Progetto RISK-ACT -, alcune soluzioni innovative al fine di migliorarne il format divulgativo e valorizzarne contenuti e fruibilità. Accanto al documento integrale del rendiconto, a partire dalla stagione nivologica 2019-2020, si affiancano un documento di sintesi sull'andamento nivometeorologico mese per mese e la presentazione dei singoli capitoli del Rendiconto. Inoltre sono stati realizzati alcuni prodotti divulgativi, quali un video di presentazione, infografiche, testi specifici per news e post per i social. E' stata inoltre creata una nuova sezione all'interno del sito di Fondazione dedicata esclusivamente al Rendiconto, la trovate qui.

In evidenza

Facebook

Twitter