La Cabina di Regia dei Ghiacciai Valdostani

La Cabina di regia dei ghiacciai valdostani è una cellula di coordinamento tra gli enti che si occupano della criosfera sul territorio valdostano a livello di ricerca, gestione territoriale, salvaguardia e sfruttamento delle risorse legate al patrimonio glaciale.

L'obiettivo generale è quello di facilitare lo scambio di conoscenze e di definire delle linee di indirizzo per le azioni svolte dai diversi enti, favorendo sinergie nelle attività di studio e diffondendo le conoscenze scientifiche acquisite.

La Cabina è presieduta dalla Struttura organizzativa attività geologiche dell'Assessorato opere pubbliche, difesa del suolo e edilizia residenziale pubblica della Regione. La Fondazione è sede operativa della CRGV su incarico della Regione e ne fanno parte l'Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente della Valle d'Aosta (ARPA VdA), l'Unione valdostana guide di alta montagna (UVGAM), il Soccorso alpino valdostano (SAV), il Comitato glaciologico italiano (CGI), il Consiglio nazionale delle ricerche - Istituto di ricerca per la prevenzione idrogeologica (CNR-IRPI Torino), il Parco nazionale del Gran Paradiso (PNGP) e la Compagnia valdostana delle acque (CVA).La CRGV è inoltre Membro del Comitato Glaciologico Italiano ("CGI") ed in tale veste partecipa alle sedute della Giunta ed alle Assemblee.

Il protocollo di collaborazione istitutivo della Cabina di regia, sottoscritto nel 2004 con durata triennale, è stato confermato nel 2013 (terzo rinnovo).

Tra i compiti istituzionale della CRGV l'attività di divulgazione riveste un ruolo molto importante sia in termini di sensibilizzazione sull'importanza dei ghiacciai nella realtà locale e regionale sia in termini di condivisione dei risultati ottenuti nelle campagne di misurazioni con la comunità scientifica.

Sempre nell'ambito delle attività divulgative è prevista la partecipazione a workshop scientifici internazionali sui ghiacciai, la criosfera ed i cambiamenti climatici.

Si gestiscono inoltre diverse manifestazioni per scuole, turisti, residenti, sotto il coordinamento della Direzione Ambiente.

Link

Facebook

Twitter